coloriamo L’ITALIANO

Laboratorio Etico di Alfabetizzazione


C O L O R I A M O
L’ I T A L I A N O


corso-alfabetizzazione-aldea-onlusIl territorio italiano, ormai da anni, risente del fenomeno dell’immigrazione, che ha fatto emergere problemi nuovi e di non facile soluzione, fra i quali quello dell’urgenza di una comprensione reciproca tra straniero e italiano. Non affrontare, per tempo, questo problema significa accrescere sempre di più il muro di separazione tra i cittadini italiani e gli immigrati.
Tuttavia il problema dell’analfabetismo nel suo più ampio significato riguarda anche consistenti parti della società italiana. Recenti indagini internazionali sulle competenze di lettura di testi e documenti e sulla capacità di comprendere ed elaborare i dati numerici, hanno dimostrato la presenza di ampie sacche di analfabetismo funzionale che riguarderebbero 1/3 della popolazione italiana.
Per cui la definizione di analfabetismo è particolarmente complessa, e in particolare oggi non ci si trova più di fronte ad individui che non possiedono i codici della lettura e della scrittura, ma di fronte a persone che sono molto spesso incapaci di utilizzarli. A tal proposito ALDEA si propone di realizzare attività di istruzione e alfabetizzazione di soggetti stranieri e\o migranti e\o richiedenti asilo, ma anche di soggetti italiani bisognosi.
Il percorso si propone di fornire strumenti utili all’acquisizione di conoscenze e competenze di base della lingua italiana, attraverso specifiche metodologie di insegnamento indirizzate a condurre l’apprendente a comunicare in lingua italiana nelle più comuni situazione di vita quotidiana (lavoro, spesa, sanità, scuola, etc.). Le lezioni saranno sia di tipo teorico, sia interattivo, riprendendo i metodi scolastici di apprendimento.
• Nel caso in cui l’apprendente sia analfabeta in lingua madre il processo di acquisizione della lingua italiana sarà più complesso e difficile per la mancanza di competenze comuni. Per questa categoria, in un primo momento, il Laboratorio valuterà il grado di analfabetismo dell’apprendente ed elaborerà strategie utili all’acquisizione delle conoscenze di base della lingua madre utili all’apprendimento della lingua italiana (es. conoscenza della grammatica e della sintassi, abilità nella lettura, etc.)
• Nel caso in cui l’apprendente possegga le conoscenze di base della lingua madre, il processo di acquisizione della lingua italiana sarà agevolato dalle competenze preesistenti. Per questa categoria il Laboratorio elaborerà strategie di comparazione linguistica e grammaticale delle lingue (straniera e italiana) al fine di facilitare l’apprendimento e favorire un’adeguata conoscenza di base della lingua italiana.
Trattandosi di apprendenti adulti è necessario utilizzare i principi dell’Andragogia, ovvero la Teoria dell’apprendimento in età adulta, cercando di evitare materiali didattici e approcci che rimandano all’educazione dei bambini e che potrebbero demotivare l’adulto. Alla base dell’Andragogia stanno i presupposti indicati da Malcom Knowles, secondo cui gli adulti necessitano di sapere la motivazione per cui si apprende, mostrano il bisogno di essere autonomi, di utilizzare l’esperienza di vita nello studio, di organizzare l’apprendimento attorno ai problemi reali della loro vita.

ALTRI PROGETTI

Oltre i progetti già citati, ALDEA ONLUS promuove ed organizza eventi e manifestazioni per la raccolta di fondi destinati alle attività ed ai progetti promossi dall’Associazione. Ulteriore desiderio è quello di continuare a collaborare con le altre Associazioni cittadine di carattere sociale ed ecclesiastiche con finalità di cooperazione territoriale allo scopo di sostenere e promuovere eventi di beneficenza, culturali, artistici, religiosi e la realizzazione di progetti finalizzati all’accoglienza di soggetti migranti e\o richiedenti asilo politico, soggetti svantaggiati, disabili, minori non accompagnati, etc.